Agricola

Europa Centrale, intorno al 1670. La Peste che imperversava dal 1348 è stata finalmente sconfitta. Il mondo civilizzato sta rinascendo, la gente sta costruendo e migliorando le proprie capanne. I campi vanno arati e i frutti della terra raccolti. La carestia degli anni passati ha incoraggiato le persona a mangiare più carne, un’abitudine che non ci ha ancora abbandonato ai giorni nostri. Coltiva i tuoi campi, alleva il tuo bestiame, ingrandisci la tua casa, gioca al meglio le tue carte per raccogliere il maggior numero di punti e raggiungere la vittoria.

Saboteur

saboteur

 

Nuova versione che comprende anche l’espansione mai tradotta prima in italiano con nuovi ruoli (Boss, Profittatore e Geologo), nuove carte azione e nuove carte percorso, la strada per il tesoro sarà ancora più tortuosa!

In Saboteur i giocatori sono industriosi nani minatori che in gruppo cercheranno di scavare profonde gallerie alla ricerca di un tesoro, avendo a loro disposizione piccone, lampada e carrello. Sfortunatamente però, nella compagnia si nasconde qualche pericoloso sabotatore con il celato intento di mandare tutto all’aria. Quando i cercatori d’oro riusciranno a creare il giusto percorso e a raggiungere i tesori, verranno ricompensati con le pepite d’oro lasciando i sabotatori a mani vuote. Tuttavia, se saranno i cercatori d’oro a fallire, spetterà ai sabotatori ricevere la ricompensa. Il problema sta nel fatto che la verità sui propri ruoli rimane sconosciuta: i ruoli verranno rivelati solo quando l’oro dovrà essere suddiviso. Dopo tre round di ricerca, vincerà la partita il giocatore che avrà ottenuto il maggior numero di pepite d’oro. Lo svolgersi delle miniere con le loro diramazioni e i loro vicoli ciechi si attua piazzando turno dopo turno le carte percorso raffiguranti ognuna differenti combinazioni di cunicoli. I ruoli vengono assegnati all’inizio di ogni manche pescando una carta nano, senza ovviamente rivelarla agli altri giocatori. Il numero dei sabotatori varia in funzione di quello totale dei giocatori ma, nonostante questo, non è mai possibile sapere con certezza quanti siano i sabotatori effettivamente presenti nel gruppo: il mazzetto dal quale si pesca ha sempre una carta in più del numero totale di giocatori. Ogni giocatore dispone di sei carte in mano: ad ogni turno egli ha il diritto di giocarne una e di pescarne un’altra dal mazzo. Quest’ultimo è composto da carte percorso e da carte azione: con le prime è possibile far progredire i cunicoli, con le seconde si possono compiere determinate azioni, quali danneggiare o riparare strumenti, provocare una frana o sbirciare una delle tre carte di fine percorso. Lo scopo è quello di arrivare, partendo da una carta iniziale, alle carte di fine percorso: solo sotto una di esse si trova l’agognato tesoro.

 

Fantascatti

FANTASCATTI_4def3142cda5c

 

Un gioco di rapidità per 2-8 giocatori dai riflessi fulminei, dagli 8 anni in su.

Il fantasma Baldovino infesta il castello. Se ne va in giro con una vecchia e polverosa macchina fotografica e fotografa tutto quello che fa apparire e scomparire …compreso se stesso! Purtroppo, la vecchia macchina fotografica sbaglia tutti i colori. Una bottiglia verde, ad esempio, a volte sembra bianca a volte blu; tanto che Baldovino non ricorda più cosa voleva far sparire. Aiutalo a ricordare gli oggetti giusti o falli scomparire per lui. Un buon colpo d’occhio e uno scatto felino ti assicureranno la vittoria!

Puerto Rico

puerto_rico_nuova_edizione

 

Creato nel 2002 da Andreas Seyfarth, Puerto Rico è uno dei giochi di maggior successo al mondo, tra i primi tre giochi in tutte le classifiche di gradimento dei giocatori e oramai salito allo status di “cult” tra gli appassionati: si puo’ discutere di molte cose, ma non che Puerto Rico non sia un gran gioco. Pochissima dipendenza dalla fortuna, una innovativa meccanica di selezione dei ruoli e un perfetto bilanciamento, fanno di questo gioco il re dei giochi da tavolo per i giocatori che vogliono qualcosa in piu’.

I giocatori sono proprietari di piantagioni nell’isola di Puerto Rico durante l’epoca coloniale, e il loro obiettivo è produrre beni e rispedirli in Spagna.

Ogni giocatore inizia con un edificio produttivo e una piccola quantita’ di denaro. Ogni turno, il giocatore sceglie uno tra i vari ruoli da svolgere (Sindaco, costruttore, capitano, colono, artigiano, mercante o esploratore) e tutti i giocatori svolgono le attivita’ legate a quel ruolo. E’ importante scegliere il ruolo giusto al momento giusto, per avvantaggiarsi e ritardare lo sviluppo degli avversari. Nel corso del gioco i giocatori costruiscono edifici (che danno bonus a certe attivita’ o semplicemente punti), sviluppano le proprie piantagioni e spediscono le proprie merci in Spagna. Solo chi riuscira’ a sfruttare al meglio le proprie risorse (e le azioni dei propri avversari) sara’ il vincitore.

 

Talisman

S02030-BOX-IT.indd

 

Entra in un mondo fantastico di draghi e magia! In Talisman ti avventurerai in una cerca perigliosa, alla ricerca della leggendaria Corona del Comando. Potrai scegliere tra il guerriero, il prete, il mago o uno degli altri undici eroi dotati di poteri magici e abilità fisiche.
Ma il cammino che porta alla corona è rischioso. La leggenda narra che solo un favoloso Talismano possa proteggerti nelle lande che si trovano oltre il Portale del Potere. Inoltre, trovare un tale artefatto è un compito tutt’altro che semplice: mostri, trappole e oscura magia ti attendono in ogni turno di gioco. Quindi, affidati al tuo coraggio! Ne avrai bisogno per superare i tuoi avversari, per assicurarti la corona e forgiare il tuo destino!

I Coloni di Catan

I_COLONI_DI_CATA_4ef21080a47b5

 

Da oltre 15 anni milioni di persone in tutto il mondo competono commerciando e costruendo nel classico gioco creato da Klaus Teuber. E il numero dei fan è sempre in aumento!

CATAN …

… è il nome che tu e i tuoi compagni avete dato all’isola che avete scoperto. Voi siete i suoi primi abitanti. Costruite insediamenti, poi strade. Scambiando materie prime, i villaggi diventano presto città.

Talvolta c’è argilla in abbondanza, altre volte minerali. Il baratto apre nuove possibilità per te, ma anche per i tuoi avversari.

Ma lo spazio già scarseggia sull’isola – e una lotta per la supremazia, la terra e le risorse comincia.

Alla fine è presto chiaro – ci può essere solo un Signore di CATAN. Vuoi essere tu il colono più influente?

Preparati alla sfida!

 

ARKHAM HORROR

arkham-horror_print_gu_web

 

La città di Arkham, nel Massachusetts, è nel panico!
Eventi orribili e bizzarri hanno iniziato ad accadere con sempre maggior frequenza- tutto sembra indicare il sopraggiungere di qualche evento cataclismico che può segnare la fine del mondo. Solo una piccola banda d’investigatori può salvare Arkham dai Grandi Antichi e dalla distruzione!
Arkham Horror era stato originariamente pubblicato dalla Chaosium, Inc. nel 1987. Questa nuova edizione, completamente rivista, presenta un nuovo artwork e un nuovo design grafico (che comprende un nuovo piano di gioco, segnalini, carte e pezzi di gioco), oltre a regole riviste ed espanse, disegnate dallo stesso creatore del gioco, Richard Launius.
I giocatori possono scegliere tra 16 differenti personaggi investigatori, ciascuno con abilità uniche, ed affrontare cultisti e gli spaventosi Antichi, tra i quali ricordiamo Ithaqua, Hastur e il terribile Cthulhu! Nessun fan dei Miti di Cthulhu può perdere quest’occasione per acquistare questo classico gioco da tavolo ispirato ai lavori di H.P. Lovecraft!

Dominion

dominion-nasce-un-regno

 

 

Sei un re e, come i tuoi genitori prima di te, regni su un piccolo e ameno regno fatto di fiumi e foreste sempreverdi. Diversamente dai tuoi genitori tu hai grandi sogni e ambizioni! Vuoi un regno più grande e più bello, con più fiumi e una varietà infinita di alberi. Vuoi un dominio! In tutte le direzioni ci sono feudi, possedimenti e tenute. Tutte piccole porzioni di terra, controllate da insignificanti signori locali, facili all’anarchia. Tu porterai la civiltà a queste genti, unendole sotto la tua bandiera!

Attenzione! Deve essere qualcosa nell’aria, molti altri re hanno avuto esattamente la tua stessa idea. Devi affrettarti per ottenere le terre che nessuno reclama e prepararti a difenderle. Per fare tutto ciò dovrai pagare tirapiedi, costruire edifici, abbellire il tuo castello e accrescere il tuo tesoro. I tuoi genitori non sarebbero fieri di ciò, ma i tuoi nonni materni ne sarebbero deliziati.

Spiel des Jahres 2009 e vincitore del Best of Show 2009, assegnato al Lucca Games come miglior gioco di carte, Dominion, è un gioco di carte non collezionabili: 500 carte appartenenti a 33 tipi diversi che assicurano partite sempre diverse e interessanti.

Il Verme è Tratto

verme

 

I giocatori sono delle accanite galline ruspanti che cercano di accaparrarsi quanti più vermi possibile fra quelli rappresentati sulle tessere: i vermi sono infatti il loro piatto preferito! La lotta è senza esclusione di colpi e si svolge con molteplici lanci di dadi: a ogni turno si cerca di conquistare una delle tessere raggiungendone il valore. Vince chi colleziona il maggior numero di vermi tra le tessere vinte.

Carcassonne Big Box

big box

 

Il divertimento di Carcassonne al completo! Il gioco base, 4 espansioni e altri contenuti extra racchiusi in un’unica scatola. Tutte le espansioni possono essere combinate in modi diversi; 2 serie di Seguaci in nuovi colori rendono possibile giocare in 7 o 8 giocatori! All’interno della Big Box troverete: – Carcassonne base: ispirato all’omonima città medioevale francese, si tratta di un gioco a mappa componibile in cui la plancia viene creata dai giocatori stessi durante la partita; questo, oltre a costituire la principale strategia, garantisce partite sempre diverse .?Lo scopo è quello di totalizzare più punti vittoria prima che si esauriscano tutte le tessere che compongono il tabellone di gioco. Con milioni di copie vendute ogni anno in tutto il mondo, Carcassonne si rivela come uno dei giochi di maggior successo, un classico intramontabile, sempre moderno ed attuale, adatto a qualsiasi tipo di giocatore, neofita e non, adulti e bambini. Un gioco strategico ma dalle regole immediate caratterizzato da una forte interazione tra i giocatori. Il successo è sottolineato dalle innumerevoli espansioni, alcune delle quali sono racchiuse in questa big box. – Locande e Cattedrali, che aggiunge 18 tessere paesaggio e i Seguaci grandi; – Commercianti e Costruttori con 24 nuove tessere paesaggio, 8 maiali, 20 tasselli merci e 8 costruttori; – Pecore e Colline, con 18 tessere, 18 tasselli pecore e lupo e 8 pastori; – Il Fiume, che con 12 nuove tessere offre situazioni iniziali sempre nuove; – La Ruota del Destino, con 12 nuove tessere, 1 maiale e 1 ruota del destino che deciderà le sorti di Carcassonne.

Carcassonne

71ZalSjEPTL._SL1039_

 

Non è solo il nome di una città della Francia meridionale. È diventato il simbolo della lotta all’eresia condotta dalla chiesa medievale. La cittadella fortificata, unica nel suo genere, è circondata da un paesaggio molto bello e intricato. I giocatori piazzano le tessere che contengono gli elementi del paesaggio (città, monasteri, strade e campi) ampliandolo ad ogni turno. Con i propri seguaci (cavalieri, monaci, ladri e contadini) i giocatori cercano di estendere definitivamente la propria influenza sulle singole aree e in questo modo ottengono punti vittoria. Bravo il giocatore che riesce a conservare i propri seguaci per le fasi più calde della partita…

CARCASSONNE – Un gioco di strategia semplice e duraturo, assicura sfide nuove ad ogni partita.

 

Perudo

PERUDO_4bd14944d74c2

 

Il Perudo, originario del Perù, nato intorno al XV secolo, è un divertente gioco di intuito, bluff e rischio. Nessuna mappa, niente di complicato da preparare, regole semplici ed efficaci. Dovunque ti trovi, dalle Alpi alle Ande, con una manciata di dadi ed un bicchiere sarai pronto a sfidare chiunque!

Nota storica

Il Perudo, originario del Perù, nato intorno al XV secolo, risale all’epoca degli Inca. Vanta progenitori anche presso i popoli indiani del Nord America, tra i quali esisteva un gioco simile, chiamato Mocassino. Con i Conquistadores, il Perudo è arrivato in Spagna, per poi diffondersi nel resto del mondo. Sembra che fu lo stesso Atahuallpa, durante la sua prigionia, ad insegnarlo a Pizzarro.

Passa la Bomba junior

51GxLHFlJZL

 

Questa versione del pluripremiato gioco di parole Passa la Bomba permetterà anche ai giocatori più giovani di divertirsi imparando. Veloce, divertente e facile…e anche ultra educativo! Le carte sono disegnate in modo tale da aumentare e sviluppare la creatività dei bambini; incoraggiandoli ad esplorare e sperimentare attraverso l’associazione di parole, sempre divertendosi. Con Passa la Bomba Junior, le abilità di base dei più giovani vengono sviluppate e migliorate. I giocatori devono nominare un oggetto associato all’immagine della carta. Se, ad esempio, è disegnata una spiaggia, ‘castello di sabbia’ potrebbe essere una risposta valida. La durata variabile del timer (tra 10 e 60 secondi) rende i giocatori frenetici nel passarsi la bomba prima che esploda. Adatto a qualsiasi numero di giocatori, ma soprattutto per i più allegri!Più divertente della lotta con i cuscini!

 

Passa la Bomba

passa

 

Per circa trenta emozionanti minuti, i nervi dei giocatori sono testati fino al limite dalla minaccia della bomba ticchettante.
Si pesca una carta che indica due o più lettere. La miccia di lunghezza variabile (da 10 secondi a 1 minuto) viene accesa e la bomba passa al primo giocatore. A turno i giocatori devono urlare una parola che contenga le lettere della carta e passare la bomba prima che esploda! Le parole devono essere di uso comune e possono essere usate una sola volta in ciascuna manche, ma i giocatori possono contestarle a loro discrezione (e rischio). Fin troppo spesso la parola a cui si pensa aspettando il proprio turno viene usata da un giocatore precedente ed anche coloro che vantano il vocabolario più grande si trovano improvvisamente con la mente in panne mentre l’infernale bomba fa tic-tac.

Per qualunque numero di giocatori, ma attenzione – non per i timidi e i riservati.

Hick Hack

91weBG8N9jL._SL1500_

 

Nel pollaio è ora di pranzo; tanti becchi hanno una sola richiesta: “Per me cereali, grazie!”. Galline Faraone, Tacchini, Oche, Anatre e Fagiani sono sempre affamati, razzolano alla ricerca di cereali e non ne hanno mai abbastanza di mangiare. Anche la volpe è sempre affamata e ansiosa di mangiare …da un menù differente…

Gestisci al meglio i tuoi polli per conquistare più cereali possibile e al momento giusto butta nella mischia una volpe per catturare gli incauti polli degli avversari, troppo ingordi per accorgersi del pericolo!

Stone Age

71O06nDFgnL._SL1022_

 

Erano tempi duri. I nostri antenati lavoravano sodo, sforzando gambe e schiena con l’aratro di legno nella terra rocciosa. Per fortuna il progresso non si è fermato all’aratro di legno: gli uomini hanno sempre cercato utensili migliori e piante più produttive per migliorare la resa del proprio lavoro. I giocatori rivivono questa epoca e, come fecero i nostri antenati, raccolgono la legna, lavorano la pietra e setacciano i fiumi in cerca d’oro. Commerciano liberamente, espandono il proprio villaggio e, in questo modo, raggiungono nuovi livelli di sviluppo e civilizzazione. In questo avvincente e affascinante gioco, dove la fortuna è ben bilanciata dalla strategia, i giocatori sono in competizione per le risorse e per il cibo. Rischia e cresci, come fecero i nostri antenati: solo in questo modo la vittoria ti sorriderà!